HOT Churchly - шаблон joomla Mp3

Il Kalat Nissa Film Festival

Il concorso internazionale di cortometraggi, è stato chiamato “Kalat Nissa Film Festival” come gentile omaggio alla cittadinanza nissena poiché riprende l’antico nome arabo della città di Caltanissetta “Qal at al-nisa” (castello delle donne).

Il festival è organizzato dall’Associazione cinematografica e culturale “Laboratorio dei sogni” e Patrocinato dal Comune di Caltanissetta.

Il Festival ha avuto, inoltre, la certificazione di qualità Top Video dalla rivista nazionale “Tutto Digitale”, ambito riconoscimento,

che mira a segnalare tutte quelle manifestazioni alle quali siano stati riconosciuti quei criteri di professionalità,

correttezza, competenza e cortesia, che esige tale certificazione nuovo media partner in questa edizione la rivista Italia a Tavola.

Il Presidente Fernando Barbieri nel 2015 ha anche ricevuto un premio di eccellenza all’interno della manifestazione “Nisseni nel Mondo”.

La manifestazione è nata con la finalità di valorizzare, promuovere e divulgare il cortometraggio come forma espressiva particolarmente incisiva ed attuale a livello sociale e culturale, per sviluppare le potenzialità dei linguaggi artistici dei nuovi media e rispondere alle esigenze di crescita culturale dei giovani registi emergenti, che continuano a stupirci con le loro capacità creative.

Il Kalat Nissa film Festival, grazie all’originalità delle sue sezioni, riservate ai concorrenti di tutto il mondo, costituisce una novità, poiché la logica è quella di promuovere la cultura, non solo come un mezzo per rendere note le risorse presenti in ogni territorio, ma soprattutto come strumento di allontanamento del pregiudizio e come occasione di sensibilizzazione verso l’integrazione sociale di tutte le persone che vengono considerate “diverse”, per discriminanti motivi. Le tematiche trattate dai cortometraggi che sono arrivati in associazione spaziavano dal tema libero, al tema sociale, dalle problematiche legate al mondo della scuola, a quelle connesse con il mondo onirico - surreale. Il Kalat Nissa Film Festival non è stato pensato soltanto come un concorso, ma come un vero e proprio Festival con la logica di un “evento interattivo”. Workshop, seminari ed incontri con personaggi del mondo del cinema e dello spettacolo ed eventi vari fanno infatti, da cornice al Festival.

All’Associazione cinematografica e culturale “Laboratorio dei sogni” negli anni sono arrivati migliaia di cortometraggi da oltre 150 paesi

del mondo di altissimo profilo professionale. L’intento del festival è quello di offrire a tutti i filmakers di talento l’opportunità di avere la maggiore visibilità possibile all’interno di un contesto di sana competizione e di promozione delle eccellenze nel settore del cinema.

Una giuria tecnica, composta da registi, giornalisti, tecnici del settore cinematografico ed artisti di fama nazionale

ed internazionale sceglie i migliori corti realizzati e premia alla fine di ogni edizione il vincitore assoluto del Festival.

Il Festival è articolato in tre serate. Durante i primi due giorni avviene la proiezione al pubblico dei cortometraggi finalisti in nomination, mentre durante la serata finale è stabilita la cerimonia di premiazione, all’interno della quale verranno proiettati i cortometraggi vincitori e verranno assegnati tutti i premi ai premiati nelle sezioni e nelle categorie riservate. La giuria legge la motivazione della scelta dei vincitori.

 

Il Catalogo

copertina catalogo 2017

Albo d'Oro/Golden list

Winner Kalat Nissa Film Festival 2017:
Eric Romero
Winner Kalat Nissa Film Festival 2013:
Mario Parruccini
Winner Kalat Nissa Film Festival 2016:
Edoardo Palma
Winner Kalat Nissa Film Festival 2012:
Riccardo Di Gerlando
Winner Kalat Nissa Film Festival 2015:
Isabella Salvetti
Winner Kalat Nissa Film Festival 2011:
Francesco Filippi
Winner Kalat Nissa Film Festival 2014:
Anna Yanovskaya